Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: La ricomparsa di Patroclo

CAPITOLO 11: La ricomparsa di Patroclo   Il mattino seguente, di buon ora, come ogni mercoledì, Ivano e Tombolino si trovarono in via Farini, per andare assieme alla discarica a cercare materiale riutilizzabile nei loro mestieri: ferri e metalli da fondere nuovamente e mobili in legno da trasformare in nuovi oggetti o in legna da… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: La ricomparsa di Patroclo

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: Gare di bighe

CAPITOLO 10: Gare di bighe   Duccio passeggiava intorno all’isolato della Santissima Trinità, erano tre giorni che non scriveva articoli e doveva assolutamente trovare una notizia, altrimenti avrebbe rischiato il licenziamento. Senza una precisa idea su cosa fare, girava in cerca di ispirazione, di uno spunto, di qualcuno da intervistare… avrebbe potuto fare un’inchiesta e… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: Gare di bighe

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: Un altro morto

CAPITOLO 9: Un altro morto   La mattina del giorno dopo Santa Lucia, le suore dell’ordine carmelitano, che risiedevano nel monastero della chiesa di Santa Teresa, in prossimità delle mura abbattute, si recarono alla basilica di San Prospero per la confessione mensile. La madre superiora, non trovando don Ronzoni presso il consueto altare, cercò il… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: Un altro morto

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: Santa Lucia

CAPITOLO 8: Santa Lucia   Era un mercoledì, era già passata più di un’ora dopo mezzogiorno, concluse le lezioni a scuola, Andrea non si diresse subito verso casa, ma si recò presso il Caffè gestito dai propri genitori. Erano trascorsi alcuni giorni dall’ultima volta in cui il professore aveva visto i propri famigliari, per cui… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: Santa Lucia

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo : L’Immacolata

CAPITOLO 7: L’Immacolata   Era venerdì, Gabriele era andato, come d’accordo, a prendere Albina presso il suo appartamento. Era parecchio contento, ma pure un poco agitato, era pervaso da un’emozione inebriante che lo metteva di buon umore. Ad ogni modo non mostrava il suo turbamento interiore e si mostrava sicuro ed affabile come al solito.… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo : L’Immacolata

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: Luigi l’amico degli Internazionalisti

CAPITOLO 6: Luigi l’amico degli Internazionalisti   Luigi si trovava sotto i portici della via Emilia, di fronte alla chiesa di San Pietro, era appoggiato ad una colonna e teneva stretto tra i piedi un piccolo cofanetto. Guardava i passanti e sbuffava: erano tutti poveracci e contadini venuti in città per il mercato speciale del… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: Luigi l’amico degli Internazionalisti

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli Occhi del Crostolo: Una domenica

CAPITOLO 5: Una domenica   Era una domenica col cielo terso, ma i raggi del Sole erano deboli e non scaldavano granché l’aria. Per distrarsi un poco e divertirsi, Dora, Albina e una loro amica di nome Ludovica si erano accordate per trovarsi in Piazza del Monte e poi andare in passeggio ai giardini e… Continue reading Sotto gli Occhi del Crostolo: Una domenica

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: il Direttore

CAPITOLO 4: Il Direttore   Qualche giorno dopo, il trenta di novembre, erano ormai cinque giorni che L’Italia Centrale pubblicava, quasi esclusivamente, notizie riguardanti l’omicidio del Sassi, argomento che aveva monopolizzato il quotidiano fin dalla giornata immediatamente successiva al rinvenimento del cadavere. Vi erano poi stati alcuni altri trafiletti in cui erano stati riportati con… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: il Direttore

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: Vita in città

CAPITOLO 3: Vita di città   Era un pomeriggio abbastanza freddo, gli uomini e le donne preferivano restare chiusi in casa o in bottega, se era possibile, ed uscire solo se necessario, invece i bambini e i ragazzi scorrazzavano per le strade, quasi increduli nel vedere così pochi adulti: la città era loro! Dora era… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: Vita in città

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: Il Morto

CAPITOLO 2: Il morto   Dora si svegliò di buonora come tutti i giorni, sebbene fosse domenica. Abbandonò a malincuore il caldo del proprio letto, si diresse verso la finestra e aprì gli scuri: la luce del Sole entrò nella stanza. La giovane gettò un’occhiata verso la strada e notò che c’era più fermento del… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: Il Morto