Senza categoria

Liber Figurarum

Era così avvincente e, allo stesso tempo, stancante lavorare nella biblioteca. Vi potevo trovare tesori preziosissimi, testi dimenticati e che a me raccontavano infinite cose. Avrei dovuto semplicemente catalogarli ma io ne approfittavo per sfogliarli e leggerli avidamente. Non tutti, non potevo, altrimenti si sarebbe notato il mio procedere lento nel lavoro, tuttavia per poter… Continue reading Liber Figurarum

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: il Direttore

CAPITOLO 4: Il Direttore   Qualche giorno dopo, il trenta di novembre, erano ormai cinque giorni che L’Italia Centrale pubblicava, quasi esclusivamente, notizie riguardanti l’omicidio del Sassi, argomento che aveva monopolizzato il quotidiano fin dalla giornata immediatamente successiva al rinvenimento del cadavere. Vi erano poi stati alcuni altri trafiletti in cui erano stati riportati con… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: il Direttore

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: Vita in città

CAPITOLO 3: Vita di città   Era un pomeriggio abbastanza freddo, gli uomini e le donne preferivano restare chiusi in casa o in bottega, se era possibile, ed uscire solo se necessario, invece i bambini e i ragazzi scorrazzavano per le strade, quasi increduli nel vedere così pochi adulti: la città era loro! Dora era… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: Vita in città

Eco nei millenni

Eco nei millenni: capitolo 2

Irma era stata occupata tutta la settimana nel suo nuovo lavoro e non aveva avuto il tempo di indagare sulle antiche leggende di Goa. Tutte le ricerche che aveva fatto erano state solo per acquisire informazioni che l’aiutassero ad identificare al meglio gli oggetti nel magazzino. La parte più difficile era stata quella relativa ai… Continue reading Eco nei millenni: capitolo 2

Sotto gli occhi del Crostolo

Sotto gli occhi del Crostolo: Il Morto

CAPITOLO 2: Il morto   Dora si svegliò di buonora come tutti i giorni, sebbene fosse domenica. Abbandonò a malincuore il caldo del proprio letto, si diresse verso la finestra e aprì gli scuri: la luce del Sole entrò nella stanza. La giovane gettò un’occhiata verso la strada e notò che c’era più fermento del… Continue reading Sotto gli occhi del Crostolo: Il Morto